La mobilità nel futuro

Quando parla di mobilità sostenibile, Dietmar Walder utilizza spesso una parola: entusiasmo. Nelle sue frasi sono contenuti di frequente anche termini quali “collegare” e “riunire”. Qui di seguito potrete leggere ciò che Dietmar Walder, responsabile marketing del Leitlhof, intende quando parla di mobilità e come l’Hotel 4 Stelle Superior di San Candido soddisfi già oggi i requisiti riguardanti la mobilità del domani.

di Dietmar Walder


“La messa in rete” è il precetto del momento per essere attrezzati ad affrontare le sfide di una mobilità ecosostenibile. Il Leitlhof, in quanto secondo hotel a impatto ambientale zero dell’Alto Adige, in collaborazione con la zona di villeggiatura dell’Alta Val Pusteria e il comparto sciistico delle Dolomiti di Sesto, percorre pertanto nuove strade in fatto di mobilità: la stagione invernale 2014/2015 in Alta Val Pusteria e nelle Dolomiti di Sesto è all’insegna dell’unione delle aree sciistiche del Monte Elmo e della Croda Rossa. Tale unione con le nuove piste e con le 2 nuove cabinovie “Tre Cime di Lavaredo” e “Orto del Toro” consente agli sciatori di divertirsi appieno sulle piste tra San Candido, Versciaco, Sesto e sul Passo di Monte Croce fino a Padola.

Navette Shuttle mobilità sostenibile Leitlhof

L’auto? Può restare nel garage. Il Leitlhof di San Candido, l’hotel in cui poter trascorrere una “Green Holiday“ in Alto Adige, si “mette in rete“ grazie a navette, bus e treni…

Dal treno direttamente alle piste

L’unione tra le aree sciistiche viene integrata con un nuovo edificio di servizio e con la nuova stazione ferroviaria di Versciaco. Quest’ultima consente l’accesso diretto dal treno alle piste da sci. Per gli ospiti del Leitlhof ciò si traduce nella possibilità di lasciare l’auto nel nostro garage sotterraneo e di usufruire della nostra navetta gratuita, che li porta direttamente sulle piste o anche alla stazione ferroviaria e li va a riprendere.

SkiMobileDolomites Card – viaggi gratuiti su bus e treni regionali per tutta la stagione invernale in Alto Adige

Grazie alla SkiMobileDolomites Card, i nostri ospiti si spostano gratuitamente nelle Dolomiti di Sesto e in tutto l’Alto Adige su mezzi di trasporto pubblici. In autobus o in treno: raggiungerete in modo comodo e semplice le piste e i centri delle varie località.

Funivia mobilità sostenibile vacanze Leitlhof

Una vacanza sulle vette dolomitiche: foto della stazione a monte della funivia del Monte Elmo nelle Dolomiti di Sesto.

Il piacere di sciare su 200 chilometri di piste!

Lo Ski Express Val Pusteria congiunge le Dolomiti di Sesto con Plan de Corones. Le due aree sciistiche della Val Pusteria “Plan de Corones” e “Dolomiti di Sesto” sono ancor più vicine l’una all’altra grazie alla costruzione della stazione ferroviaria di Versciaco e vengono tra loro collegate, andando a creare un esteso comprensorio sciistico. A partire da dicembre 2014, il treno Ski Express Val Pusteria passa ogni mezz’ora tra le due località sciistiche. Si possono così esplorare più di 200 chilometri di piste. Vi potrete spostare comodamente dalla stazione a valle del Monte Elmo, all’ingresso delle Dolomiti di Sesto, alla stazione a valle di Ried a Plan de Corones e viceversa. Dimenticatevi dello scomodo sfilo degli scarponi, dei travagliati viaggi in auto e della stressante ricerca di un parcheggio. Potrete trascorrere la mattina nelle Dolomiti di Sesto e il pomeriggio a Plan de Corones. La nostra navetta vi viene a riprendere alla stazione ferroviaria di San Candido.


Per ulteriori informazioni sulla vostra vacanza ecosostenibile nelle Dolomiti di Sesto consultate il sito web del nostro hotel a impatto ambientale zero di San Candido, nell’Alta Val Pusteria altoatesina www.leitlhof.com

Foto: © Leitlhof ****S – Dolomiten Living

The following two tabs change content below.
Dietmar Walder

Dietmar Walder

Ich bin Dietmar Walder, wohne in Innichen und arbeite im Leitlhof an der Rezeption. Dort kümmere ich mich um das Marketing, die Kommunikation und die Werbung.

Leave a Comment